Siti
Annunci di Lavoro

Pansotti di Zucca

I Pansotti di Zucca

Una volta preparata la pasta, è il momento di dedicarsi al ripieno. Se volete soddisfare il palato di sei commensali, è bene munirsi di circa centoventi grammi di ricotta, di un chilo e mezzo di zucca gialla, di poco più di cento grammi di parmigiano grattugiato, di tre uova, di due o tre foglie di maggiorana e una quindicina di salvia di sessanta grammi di burro, olio, sale, pepe e aglio.

Infornate la zucca ricoprendola con la carta di alluminio che riesce a conservare il suo sapore e la sua morbidezza. Molti sono soliti bollirla ma tale procedimento tende a farle perdere sapore e colore oltre a privarla di buona parte delle sue proprietà.

Al termine della cottura dovete eliminare i semi e la buccia della zucca nonchè tutti i vari filamenti presenti al suo interno; provvedete successivamente a tagliarla. Alla sua polpa vanno aggiunte le uova sbattute insieme a maggiorana, aglio e sale, il parmigiano grattugiato, la ricotta, l'olio e il pangrattato.

Dopo aver mescolato attentamente tutto il composto, ecco che potete riempire con tale ripieno i ritagli di sfoglia per poi piegarli dando loro la forma di un triangolo (curate bene i bordi, assicurandovi che siano ben chiusi). I pansotti vanno cotti in acqua salata e al termine della cottura arricchiti con burro e decorati con le foglie di salvia.

I pansotti di zucca sono un classico della cucina ligure nonchè un primo piatto facile da preparare, assai saporito e gustoso in grado di valorizzare ingredienti semplici come le verdure e le erbe.

Navigare Facile